VANTAGGI IN CIFRE

I prezzi degli immobili in Bulgaria stanno crescendo costantemente, secondo uno studio di Eurostat. Da 8 anni il tasso di crescita è aumentato del 17,15%.

Le proprietà resort bulgare ancora rimangono le più economiche d'Europa. Le proprietà immobiliari in questo paese hanno un valore notevolmente inferiore rispetto alle proprietà in Spagna, Italia o Francia. A questo proposito, la domanda di alloggi bulgari cresce ogni anno.

Molti investimenti immobiliari in Bulgaria provengono da cittadini dell'ex Unione Sovietica. Fondamentalmente, russi e ucraini tendono ad acquistare alloggi bulgari a buon mercato.

Negli ultimi tempi, anche britannici stanno investendo molto nel mercato immobiliare bulgaro, maggioranza di classe media, che invece di riposare nelle località turistiche di Francia, Italia e Spagna i britannici stanno andando al bulgaro Sunny Beach. È normale, perché i prezzi in Bulgaria attirano più attenzione rispetto prezzi in altre città europee.

Secondo l'European Bureau of Statistics Eurostat (2019), il paese è tra i primi tre dell'Unione europea, con la più alta crescita delle costruzioni a luglio. L'aumento annuo dei volumi di costruzione in Bulgaria, nel settimo mese dell'anno, è del 4,3%. Questo pone il Paese al terzo posto in termini di crescita. La Romania è in testa con un incremento di quasi il 40%, seguita dall'Ungheria con il 33%. La Slovacchia ha registrato il calo più netto - 7,7%, seguita dalla Francia con un calo del 2,5%. L'Ungheria e la Romania sono anche i paesi con la crescita delle costruzioni più elevata a luglio, rispetto a giugno, rispettivamente del 9,6% e del 4,1%. In Francia e Slovacchia, le riduzioni marcate sono state rispettivamente del 4,2% e del 2%.

Investire in piccoli appartamenti in Bulgaria è ancora il più redditizio in quanto i principali investitori possono far fronte all'inflazione e generare reddito dagli investimenti immobiliari. Ma la capitale non è più in testa. Plovdiv e Varna sono davanti di Sofia in termini di rendimento da locazione.

Gli esperti finanziari affermano che gli affitti rimangono l'unico reddito affidabile per gli investitori immobiliari. E offrono un futuro tranquillo di ritorno sull'investimento su cui puoi contare, al contrario di potenziali guadagni in conto capitale, che sono incerti e dipendenti dall'aumento dei prezzi degli immobili.

 

FACCIAMO DUE CALCOLI.

 

La situazione a Varna è completamente diversa rispetto alle altre tre città principali. Gli investimenti in monolocali a Varna portano il 6,8% del reddito. Le proprietà con due camere da letto hanno un rendimento del 4,7%, seguite da quelle con tre camere da letto con un rendimento da locazione del 3,97%.

La città di Plovdiv è stata uno dei mercati immobiliari più dinamici dell'anno 2019. In base ai prezzi quotati, gli immobili più piccoli hanno anche i rendimenti più alti: monolocali al 5,48% e trilocali al 5,82%.

Con l'aumentare delle dimensioni della proprietà, aumenta anche la redditività, raggiungendo il 4,47% per gli appartamenti con due camere da letto. Quindi vediamo che, in base alle tariffe di affitto richieste, tutti i tipi di proprietà hanno un rendimento di oltre il 4,5% annuo a Sofia.

 

A Burgas, gli investimenti in proprietà di fascia alta hanno rendimenti bassi. Invece chi ha investito in proprietà più piccola ha un successo maggiore, un appartamento con una camera da letto ha un rendimento annuo di oltre il 5%.

 

Il volume delle costruzioni in Bulgaria è in crescita, il paese si è classificato all'ottavo posto nell'Unione europea in termini di crescita. Questi dati sono forniti dall'istituto europeo di statistica Eurostat (2019).

 

Il settore immobiliare bulgaro attira da tempo gli investitori per la sua comodità e semplicità. Gli appartamenti residenziali e commerciali vengono acquistati in Bulgaria da rappresentanti di Germania, Austria, Polonia, Russia. Tuttavia, gli ucraini mostrano anche il maggiore interesse per il settore immobiliare in questo paese.